Senza titolo-1

Collagistas Festival e la celebrazione dell’arte del collage

L’atmosfera e l’entusiasmo di Berlino (sede della prima edizione del Collagistas) non è mai cambiata ma anzi è cresciuta nelle varie edizioni del Festival. A confermarlo è stata la 4a edizione del più grande festival dedicato al collage che si è svolta quest’anno a Milano dal 22 al 29 settembre, ospitata all’interno della splendida location di STECCA 3.0.

Beautiful Monsters, il tema di questa edizione, si è rivelato più che azzeccato coinvolgendo e stimolando gli individui bellissimi, unici e incredibili che compongono questa grande Famiglia. In Italia, durante i 7 giorni di Festival, sono convenuti oltre 50 collage artisti provenienti da tutto il globo: Grecia, Germania, Brasile, Paesi Bassi, Israele, U.K.,Canada, Australia, Argentina, Slovenia, Spagna, USA, Finlandia, Polonia, Francia, Cile, Belgio, Irlanda, Corea del Sud, Russia e Italia. Si sono tenuti workshop partecipatissimi, sono state presentate pubblicazioni (tra cui un numero speciale di Rapsodia – A Magazine of Arts and Literature dedicato al Collage e al Festival) e si sono svolte performance e collaborazioni live a cui hanno partecipato artisti e persone accomunati dal medesimo amore, quello per il collage.

22049876_714084268789188_1446934558071137487_n

Gli impegni di chi organizza non sono ancora finiti, la mole di lavoro che è stata mossa per creare un evento di successo è stata grande. La collaborazione e l’amore verso il collage sono risultati preziosissimi e fondamentali. Il team grafico comprendente Silvia Testa, Gabriele Perraro e Beatrice Cattedra si è dimostrato all’altezza della sfida e con grande professionalità ha confermato che questa è la direzione giusta verso cui stiamo andando.

22046137_713557975508484_6297599952589142544_n

22008285_713096265554655_5660935464971770925_n

 

22195315_715161492014799_2012547400696355564_n

Collagistas Festival si è confermato come la celebrazione dell’arte del collage in tutto il suo splendore. Un evento nato e organizzato da artisti e con artisti provenienti da diversi paesi, con culture e tecniche di collage differenti, ha dato anche quest’anno un input positivo per il movimento collagista in un nuovo paese, creando sensibilità e dando attenzione e importanza a questa forma d’arte.

Ringraziamo il partner principale, Rapsodia – A Magazine of Arts and Literature, e tutto il suo team, con cui abbiamo collaborato, che quotidianamente dà spazio e visibilità con professionalità e attenzione a questo mondo e non solo per l’inesauribile lavoro svolto.

22089823_714688608728754_5953806813801845400_n

Questo ulteriore successo ci consente quindi di rilanciare con rinnovato stimolo a livello globale l’appuntamento per la prossima edizione, che sarà sicuramente ancora più ricca e interessante e che sarà ospitata, come è consuetudine di questo festival itinerante, in un altro paese. I suggerimenti di chi ha visitato la mostra non mancano, e hanno creato spunti per voler apportare le migliorie necessarie a rendere questo evento sempre più partecipato e includente.

Ricordatevi e ricordiamoci che Collagistas è imprescindibile connessione tra artisti e pubblico, quindi, nell’attesa di decidere la location e gli artisti che parteciperanno alla prossima edizione, grazie a tutt* per l’amore che ci avete dimostrato.

22221483_715162682014680_3764014162979283738_n

Vi aspettiamo l’anno prossimo,

VIVA IL COLLAGE!
VIVA DADA!

COLLAGISTAS Team.

Latest from Collages

RAPSOBDAY

Rapso Birthday!

In occasione del terzo compleanno di Rapsodia stiamo raccogliendo versi e immagini
Vai sopra