vriz

La pazza gioia di Paolo Virzì

La pazza gioia di Paolo Virzì è un on the road folle: folle come le sue protagoniste, Beatrice Morandini Valdirana (Valeria Bruni Tedeschi) e Donatella Morelli (Micaela Ramazzotti). Ambientato a Villa Biondi (un istituto di recupero per donne con disturbi mentali) le due pazienti si troveranno, a causa di una momentanea falla del personale della clinica, libere di poter tornare alla vita.

In un climax crescente Virzì è capace di trascinare lo spettatore nella pellicola per portarlo nella realtà delle sue protagoniste: una realtà che affronta sagacemente, talvolta una realtà violenta, ma che prontamente si rivela essere l’unica possibile per la strana coppia. paolo_virzi-la_pazza_gioia-1

Presentato al Festival di Cannes, nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, il film si è rivelato essere un successo. Scritto a quattro mani insieme a Francesca Archibugi, Virzì è stato ispirato dalla moglie (M. Ramazzotti) sul set de Il capitale umano, osservando la compagna incinta della loro secondogenita camminare insicura nel fango e nella neve per mano di Valeria Bruni Tedeschi. Il regista dichiarerà: “I due personaggi sono nati lì in quella immagine che avrei voluto inseguire con la macchina da presa”.

la-pazza-gioia

Un capolavoro degno di nota, uno sguardo che indaga il mondo femminile – ci si sofferma anche sul rapporto madre-figlio – con coraggio e con delicatezza. In tinta con i toni del film è la sua colonna sonora: Senza Fine di Gino Paoli, eterea e sempre attuale.

Ilaria R. Iannone

Latest from Cinema

RAPSOBDAY

Rapso Birthday!

In occasione del terzo compleanno di Rapsodia stiamo raccogliendo versi e immagini
book_money

Quanto guadagna Rapsodia?

In questo articolo intendiamo chiarire ai nostri lettori la “politica commerciale” della
Pageflex Persona [document: PRS0000040_00050]

Waiting for Rapso 13

What is Rapso 13? Rapso 13 is Rapsodia’s first ‘thematic’ experiment. The
Vai sopra