Category archive

Poesia

I black midi sono la prova che il rock non è morto

black midi

I black midi vengono dalla stessa accademia di Adele, Liona Lewis, Jessie J. Ok, nella BRIT si è formato anche King Krule, ma la contrapposizione tra la sequenza di popstar inglesi e i black midi e la band per hipster più strana dell’anno era più utile ai nostri scopi. I black midi sono una band che nasce nei contrasti. Ammetto di non aver mai sentito nulla riguardo un black MIDI, prima di leggere il loro nome. Leggi tutto

Blood, l’appassionante esordio di Kelsey Lu

DSCF6740_S

“Blood” è il debutto di Kelsey Lu, che dopo collaborazioni importanti con Blood Orange e Lady Gaga, esibisce un chamber pop oscuro e intrigante. La produzione vede la partecipazione, tra gli altri, di Jamie XX e Skrillex, oltre che della stessa Kelsey Lu, musicista eclettica e specializzata in violoncello, i cui suoni sono protagonisti già in “Rebel”, prima traccia del disco. Qui i passaggi di pizzicato e l’accompagnamento d’archi trascinano i riferimenti, fortemente autobiografici, di una donna che trova nella scuola d’arte un posto di emancipazione, in cui scoprire una nuova se stessa. Leggi tutto

Potessi battere col ramo i due serpenti

potessi battere col ramo-01

Potessi battere col ramo i due serpenti
forse scatenerei il danno: forse Leggi tutto

Pioggia

Pioggia-01

Sul mondo la pioggia cade,

sulla polpa viva dei corpi

e sulle carcasse dei morti, Leggi tutto

SCENARIO 001 / STUPIDAMUTAFORMA

stupidaOKcover

Quanto segue è il primo di una serie di esperimenti verbo-percettivi chiamati SCENARI, sviluppati a partire dalla primitiva interpretazione verbale di componimenti musicali senza l’intermediazione del pensiero razionale. Leggi tutto

Sarebbe oltremodo osceno

Sera

 

Sarebbe oltremodo osceno
se tu ora bussassi alla mia porta
e dicessi: – spogliami, sono un cane
abbandonato dai rifiuti – se mi dicessi
ancora – cara, spalancami le ossa
di cerva e scarpina piano il Monviso Leggi tutto

Barbarici! I merletti santi

Sera

Barbarici! I merletti santi
(capitolati ai piedi dei letti
brulicanti di lenzuola gialline)
alla vista di ciò che si vede
non rimane che un piede e mi
basta mi basta – stendardi
siano fatti e malanni augurati
coi botti dei dardi lanciati
alle tre del mattino sul cuscino
del tuo viso piccino. Leggi tutto

Il difetto

33 Mananiko Kobakhidze

Mi piace
la macchia di umido
sul soffitto del bagno
è un mandorlo in fiore Leggi tutto

Fra voce e parole – Intervista al poeta Claudio Pozzani

pozzaniignani

Poeta dalle mille risorse, performer, romanziere e direttore artistico, Claudio Pozzani è nato a Genova nel 1961, dove vive tuttora. La sue opere, in prosa e in poesia, hanno riscosso successo in Italia e all’estero, anche grazie alle sue particolari performance poetiche. Questa è l’intervista che mi ha rilasciato il 24 maggio 2018 a Montreal. Leggi tutto

Vai sopra